La luce del mattino che fa capolino timida dalla finestra. Frammenti di trascurabile felicità che tanto trascurabile in realtà non è mai. Il bagnoschiuma che profuma di sandalo e cannella. Il vento che sferza aggressivo fuori da quella finestra, quasi volesse dare un colpo di coda all’estate in un giornata fredda e pulita come poche.Continue reading

1
Share

  Il mare ha l’orizzonte stagliato a mezzodì, come una sottile linea di confine. Il mare contiene le risposte di una vita, con le onde che disegnano geometrie intente a descrivere l’esistenza dell’infinito, con albe e tramonti a scavare volti, resi più vivi dall’esistenza di amori vissuti. Erano passate diverse ore dall’alba, eppure la spiaggiaContinue reading

0
Share