La luce del mattino che fa capolino timida dalla finestra. Frammenti di trascurabile felicità che tanto trascurabile in realtà non è mai. Il bagnoschiuma che profuma di sandalo e cannella. Il vento che sferza aggressivo fuori da quella finestra, quasi volesse dare un colpo di coda all’estate in un giornata fredda e pulita come poche.Continue reading

1
Share