Pink is good: l’importanza di un minuto

Pink is good: l'importanza di un minuto, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger, fondazione umberto veronesi, lines

 

Romantiche. Con il coraggio nell’animo e nei pensieri. Disordinate: non è detto che un cuore debba necessariamente trovare ragion d’essere in una pila di abiti suddivisi per sfumatura di colore. Con le mani sporche di terra se questo vi distende i pensieri. Indomite e frivole, per ragioni di cuore, il nostro. Qualunque sia la nuance di rossetto che sentite disegnata sulle vostre labbra, qualunque sia la passione che vi fa battere il cuore.

Altezzose, quando serve. Con i piedi saldi a terra eppure pronte a volare ad ali spiegate. Indecise, perché non a tutto c’è una risposta e non tutto ha bisogno di risposte. Scomposte, perché la perfezione non ha mai trovato posto . Capaci di ridere, prima di tutto di noi stesse. Leggere, per volare ad ali libere senza pesi sul cuore. Generose con le parole, ma ancor più con i fatti. Con il peccato negli occhi e l’innocenza nel cuore. Femmine, consapevoli che la nostra forza è lì, proprio in quell’essere femmine, e non solo donne.    

Siate questo, e molto di più. Perché essere donna non è sempre una cosa semplice. Ma è meravigliosa. Alle donne, tutte, che ballano ancora ad occhi chiusi, senza paura di cadere, mentre danno forma ad un sogno.

E proprio alle donne hanno pensato La Fondazione Umberto Veronesi e Lines che si sono alleate per contribuire a combattere il tumore al seno e migliorare così la vita di moltissime donne italiane. Sono infatti oltre 48.000 le donne che ogni anno sono colpite da questa patologia nel nostro Paese. Il progetto, che prende il nome di Pink is Good, nasce per sostenere la ricerca scientifica con l’obiettivo di finanziare borse di ricerca per giovani medici e scienziati specializzati nel tumore al seno, per sensibilizzare l’opinione pubblica femminile e promuovere la prevenzione, indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi. Oggi, grazie alla ricerca, guarisce oltre il 90% delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale.

Pink is good: l'importanza di un minuto, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger, fondazione umberto veronesi, lines

L’iniziativa è volta da un lato a creare consapevolezza sulla malattia, purtroppo sempre più diffusa tra il gentil sesso, con informazioni e consigli sul tema della prevenzione dei ricercatori della Fondazione Veronesi pubblicati sul sito lines.it e siti collegati, e dall’altro a contribuire a sconfiggere il tumore al seno, donando minuti alla ricerca scientifica fino al 30 giugno 2015.

Ma come funziona Pink is Good in collaborazione con Lines?  

Le donne di tutta Italia sono motore e cuore attivo dell’iniziativa: con l’acquisto di una confezione di assorbenti Lines vengono donati minuti alla ricerca scientifica della Fondazione Veronesi. 
Per tutta la durata del progetto il sito http://www.lines.it/pinkisgood/ avrà in homepage un “contatore di minuti”, che consentirà di seguire, passo dopo passo, il successo dell’iniziativa. 
L’obiettivo è raggiungere il più alto traguardo possibile in fatto di minuti raccolti per poter finanziare il più alto numero di borse di ricerca. Per arrivare a finanziare 1 anno di ricerca, è necessario raddoppiare i minuti che raccolti finora ( circa 250.000) e per questo serve tutto il vostro aiuto!   C’è tempo ancora fino a fine giugno per partecipare all’iniziativa di Lines che permette di dare un contributo a chiunque acquisti anche di una sola confezione di assorbenti. Il meccanismo è semplice: basta entrare nel sito www.lines.it e inserire nell’apposito spazio il codice univoco presente all’interno della confezione acquistata. Un video  spiega come trovare il codice:

Non è necessaria alcuna registrazione, con pochi clic si potranno donare:

-2 minuti di ricerca per ogni pacco di Lines è 2 minuti di ricerca per ogni pacco doppio di Lines Seta Ultra e di Lines Petalo Blu

-1 minuto di ricerca per ogni pacco standard di Lines Seta Ultra e di Lines Petalo Blu.

Per tutta la durata del progetto, inoltre, il sito www.lines.it conterrà i consigli della Fondazione in tema di salute e prevenzione, e avrà un “contatore di minuti” per seguire passo dopo passo il progredire delle donazioni. Ad oggi sono già stati raccolti circa 250.000 minuti di ricerca per giovani scienziati che hanno dedicato la loro vita alla lotta contro il cancro. C’è ancora un mese per partecipare insieme a sorelle e amiche a questa “caccia” speciale, dalle donne per le donne: la ricerca è il nostro tesoro e anche un minuto può fare la differenza. Attraverso i social network, anche gli utenti potranno condividere l’iniziativa dal sito lines.it, stimolando i propri contatti a partecipare. Al termine del progetto, verranno poi diffusi i risultati raggiunti, con la comunicazione dei minuti complessivi donati alla ricerca.

Pink is good: l'importanza di un minuto, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger, fondazione umberto veronesi, lines

PINKISGOOD_07

Share

10 comments on “Pink is good: l’importanza di un minuto

  1. Martina
    Maggio 30, 2015 at 11:57 am

    Ho sentito parlare di questo alla televisione,credo sia un bel progetto!
    LA BORSA DI MARTINA

  2. mario s
    Maggio 30, 2015 at 1:00 pm

    Bello. Una iniziativa da sostenere.

  3. Paola Buonacara
    Maggio 30, 2015 at 2:07 pm

    Un progetto da sostenere !!!
    Baci Paola

    TheMoraSmoothie
    YouTube
    INSTAGRAM
    Twitter

  4. Enrie Scielzo
    Maggio 30, 2015 at 7:03 pm

    Una splendida iniziativa che spero in molti abbracceranno!

    Enrie Scielzo, The Ladyboy
    http://www.enriescielzo.com

  5. Dania
    Maggio 30, 2015 at 7:43 pm

    Un’ iniziativa veramente meritevole.
    Baci

    NEW POST

    http://www.angelswearheels.com

  6. TheItalianGlam
    Maggio 30, 2015 at 7:47 pm

    bel progetto, assolutamente da sostenere….
    baci, cara
    http://www.theitalianglam.com/

  7. Gil Zetbase
    Maggio 30, 2015 at 9:17 pm

    Amazing pics!
    Have a nice week end!
    Photographer Gil Zetbase
    http://www.gilzetbase.com/

  8. giuliana
    Maggio 31, 2015 at 2:32 pm

    Sosteniamo tutte è una bellissima iniziativa!

  9. Salvo
    Maggio 31, 2015 at 9:32 pm

    Ottima iniziativa, fai bene ad evidenziare questo progetto … passo parola!
    Salvo

  10. Adele
    Giugno 2, 2015 at 12:22 am

    bellissimo progetto
    http://www.thearmageddonflame.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *