Come smettere di ricercare la perfezione e ritrovare la felicità, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l’eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Frammenti di eleganza catturati nella loro fugacità di attimi. Sfumature di colore. Polaroid di colori che prendono vita dai desideri. Istantanee di una giovane donna che si ritrova, con un abito lungo alle caviglie e l’aria pungente dell’inverno che le lambisce il volto, a constatare come la bellezza non sia altro che un soffio delicato che si posa sulla spalla quasi fosse una goccia che cade dal cielo e, silenziosa e impercettibile, giace sulla porzione di asfalto sotto ai tuoi piedi. E tu, giovane donna, a quel soffio affiderai tutti i tuoi sogni, anche se ancora non lo sai.

 Perché…artisti o professionisti si può diventare, ma senza la sensibilità che contraddistingue l’uomo nulla resta e tutto si perde nella confusione della moda del momento. Nulla si crea, ma tutto si trasforma.” Gerardo Sacco

Tu, si proprio tu, con l’anima intrisa di vita e di emozioni ed i capelli spettinati, respira. Lentamente, quasi in maniera esasperata, come se anche il tempo potesse fermarsi sotto il peso ineluttabile di un respiro. Tu, che sceglierai la bellezza, perché non v’è felicità che non contempli la bellezza, è bene che tu questo lo sappia. La bellezza di quelle notti in cui, senza sapere il perché, ci sentiamo bene nella nostra pelle, che è la stessa del giorno prima eppure così diversa. Il fascino sottile, quasi impercettibile, racchiuso nei centimetri di stoffa che abbracciano le curve come una coccola, che ci avvolgono come il più morbido degli abbracci. Come in alcune storie.

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Moderne favole in cui tutto è possibile, come spesso accade nei sogni. E a quel punto tu, tu che del fascino inesorabile della felicità sarai dolce schiava rapita, tu cederai, si. Affidando ad un anello prezioso come un gioiello il compito di farti sentire bellissima. E al suo essere mutevole come le mille sfaccettature dell’animo femminile quello di sognare di essere principesse sfuggenti ed inafferrabili come fumo che confonde le nubi tra le note di un sassofono.

Perché ci vuol tempo per imparare a non avere tempo. E’ una continua lotta con le ore, i minuti e i secondi, con scadenze imprevedibili e, nonostante tutto, riuscire costantemente ad ingannare questo maledetto tempo.  Ma perdere anche solo un minuto può farti perdere. Tutto ciò che puoi fare è vivere. Ora. Tu si, proprio tu. Che non hai più vent’anni, ma ne hai trenta, e certo ancora non sono quaranta. Tu che respiri emozioni come se ti fossero necessarie, per urlare al mondo che la tua anima è lì, libera e felice. Che sceglie, giorno dopo giorno, la bellezza silenziosa e talora inafferrabile, quella vera. Per te, per noi, per il bello che prescinde da forma e materia anche se è da forma e materia che ha origine.

E tu, un giorno, hai incrociato i tuoi occhi allegri e divertiti con quelli di un’anima forte e spavalda, un po’ come la tua. Hai posato quegli occhi sullo sguardo che i suoi davano del mondo attraverso un mosaico di colori, materiali, pelle e creatività. Ti sei lasciata catturare dal suo mondo, e niente è stato più come prima, perché Gerardo Sacco è così, ti seduce, ti cattura l’anima per poi ridartela più raffinata e conturbante di prima, ti affascina senza chiedere permesso. E così, è nel suo universo che sei entrata anche tu, giovane donna. Ed ora niente e nessuno saranno più gli stessi.

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

 Perché…artisti o professionisti si può diventare, ma senza la sensibilità che contraddistingue l’uomo nulla resta e tutto si perde nella confusione della moda del momento. Nulla si crea, ma tutto si trasforma.” Gerardo Sacco

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

All’interno del suo “laboratorio-bottega” Gerardo Sacco da vita ad una produzione che affonda le proprie radici nella cultura magnogreca e nella tradizione contadina del Mediterraneo.
Con il suo primo campionario, con il quale conquista il 1° premio alla Mostra dell’Artigianato Orafo di Firenze e l’Oscar dell’Artigianato alla Mostra di Sanremo balza agli onori della cronaca nel settore orafo per le sue creazioni originali e nettamente distintive, rendendolo oggi l’orafo calabrese più noto in Italia e all’estero, in virtù anche della sua particolare affinità con il mondo della cultura e dello spettacolo. Da sempre infatti le sue opere sono protagoniste in esposizioni che conducono lo spettatore attraverso un racconto prezioso che parte dalla Magna Grecia e arriva ai giorni nostri. Oltre che nel Complesso del Vittoriano a Roma e all’interno dei Musei Vaticani, le creazioni di Gerardo Sacco trovano spazio in grandi eventi organizzati da diversi Istituti Italiani di Cultura all’Estero, come quelli di Bruxelles, Lisbona, Copenaghen e Madrid. I suoi gioielli hanno esaltato il glamour femminile di grandi star in svariate produzioni cinematografiche, teatrali e televisive, da Liz Taylor a Isabella Rossellini, da Monica Bellucci a Elena Sofia Ricci.

La Gerardo Sacco è da tempo una realtà aziendale che punta sulla qualità, l’innovazione e il design del prodotto. Il suo nuovo corso parte nel 2001, anno in cui nella gestione della società fanno il loro ingresso i tre figli di Gerardo Sacco: Antonio, Viviana e Andrea. Da subito si decide di trasferire il genio creativo dell’orafo su delle linee di gioielli capaci di raggiungere una più ampia fascia di clientela, non rinunciando però alle principali caratteristiche del gioiello Sacco, ovvero una attenta ricerca stilistica abbinata a un’abile lavorazione artigianale.

Un’immagine, quella della Gerardo Sacco, fortemente caratterizzata e difficilmente confondibile. Una storia di classe e unicità, caratteristiche che contraddistinguono anche la linea Mesi Reverse, disponibile nell’omonimo store online, nata per celebrare, con gioielli che pescano a piene mani dalla tradizione respirando a pieni polmoni il vento della modernità, i venticinque anni anni della linea Mesi.
Alla base del processo creativo, la volontà di creare un oggetto che racchiuda in sé arte, cultura e originalità, sia come modello ornamentale sia nell’aspetto innovativo e ne sono prova gli anelli che indosso quest’oggi.

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Mesi Reverse: l'eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco, alessia milanese, thechilicool, fashion blog, fashion blogger

Perché…artisti o professionisti si può diventare, ma senza la sensibilità che contraddistingue l’uomo nulla resta e tutto si perde nella confusione della moda del momento.
Nulla si crea, ma tutto si trasforma.”

Gerardo Sacco

DRESS PRINCESSE METROPOLITAINE

COAT PATRIZIA PEPE

BAG CHLOE

RINGS linea MESI REVERSE by GERARDO SACCO

SHOES  CINTI

Share

19 comments on “Mesi Reverse: l’eleganza di un gioiello con Gerardo Sacco

  1. Lilli
    dicembre 19, 2016 at 10:43 pm

    Che belli questi anelli! Sei bellissima Alessia, un pò misteriosa ma molto sofisticata. Un bacio!:*

  2. Salvo
    dicembre 20, 2016 at 12:14 am

    Introduzione ai gioielli di Gerardo Sacco perfetta, in linea con la loro bellezza!
    Ho visitato il sito, ed ho avuto modo di ammirare ed apprezzare l’originalità e l’estro dell’Artista.
    Look molto glamour, … mi affascina!
    Salvo

  3. little fairy fashion
    dicembre 20, 2016 at 7:36 am

    Bellissimi questi anelli e molto bello anche l’abito. Kiss
    “Capi must kids e una passeggiata alla scoperta di…” ora su http://www.littlefairyfashion.com

  4. elisabetta pagano
    dicembre 20, 2016 at 9:34 am

    Bellissimi gioielli perfettamente esaltati dal tuo ricercato look! baci

  5. andrea
    dicembre 20, 2016 at 10:57 am

    wow che eleganza!! davvero tutto ottimo! buona giornata, ciao Andrea

  6. Paola Lauretano
    dicembre 20, 2016 at 12:08 pm

    Molto belli gli anelli e mi piace molto anche il tuo maxi dress!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

  7. giuliana
    dicembre 20, 2016 at 12:28 pm

    Bellissimo look, i gioielli sono stupendi!

  8. margherita
    dicembre 20, 2016 at 12:29 pm

    Splendido post, i tuoi testi sono sempre emozionanti, il look è stupendo, una meraviglia gli anelli!

  9. Martina
    dicembre 20, 2016 at 12:31 pm

    Che meraviglia gli anelli
    LA BORSA DI MARTINA

  10. Ashley
    dicembre 20, 2016 at 4:53 pm

    Love the longer lengths here- so cool!

    -Ashley
    Le Stylo Rouge

  11. Sara Clementi
    dicembre 20, 2016 at 5:21 pm

    Bellissima! L’anello è meraviglioso. 🙂
    http://www.mypowderpink.com

  12. Mariateresa Scotti
    dicembre 20, 2016 at 6:48 pm

    Bellissimo cappotto!!
    Un bacione,
    Mary
    Fashion secrets of a pretty girl
    FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

  13. alessandra
    dicembre 20, 2016 at 7:23 pm

    un look impeccabile, mi piace molto l’anello e il montone
    http://www.alessandrastyle.com

  14. Elisa Bellino
    dicembre 20, 2016 at 8:30 pm

    Decisamente originali questi anelli.
    baci
    http://www.theladycracy.it

  15. Marina
    dicembre 20, 2016 at 9:19 pm

    belle le creazioni!
    molto bello il vestito e la borsa <3

    Marina
    http://www.sweetlavanda.it

  16. Maggie Dallospedale
    dicembre 21, 2016 at 1:52 am

    L’outfit è stupendo e quel anello mi aveva già conquistato sui social.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary – Fashion blog

  17. Gioia Pernarella
    dicembre 21, 2016 at 12:17 pm

    Che bel cappotto caldo, di questi periodi è perfetto.

    http://www.loshoppingaitempidellacrisi.it/

  18. GI.
    dicembre 22, 2016 at 9:15 am

    mi piace il tuo abito!
    bacio Gina

    new post
    http://f-lover-fashion-blog.blogspot.it

  19. elisa
    marzo 8, 2017 at 10:56 pm

    che splendido il vestito!
    Nameless Fashion Blog

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *